Dottoressa aggredita in ambulatorio a Verdellino, ma non rinuncia a visitare i pazienti – Prima Bergamo

Gli episodi di aggressione a danni di medici e personale sanitario sono in aumento, in maniera esponenziale. A riportare agli onori della cronaca i dati che riguardano i troppi casi di violenza in corsia (e non solo) è stato nelle scorse settimane proprio l’Ordine dei Medici, alla luce delle indicazioni fornite da Inail. Anche la Bergamasca non è immune al fenomeno.

Dottoressa aggredita in ambulatorio a Verdellino, ma non rinuncia a visitare i pazienti – Prima Bergamo

Si finge una collega della nipote e truffa una 89enne: denunciata 60enne bergamasca – Prima Bergamo

È stata denunciata in stato di libertà per truffa una sessantenne bergamasca che, lo scorso dicembre, ha raggirato un’anziana di 89 anni derubandola di novecento euro in contanti che teneva in casa

Si finge una collega della nipote e truffa una 89enne: denunciata 60enne bergamasca – Prima Bergamo

WhatsApp, 35 milioni di numeri italiani circolano liberi nel darkweb: che cosa può accadere e quali sono i rischi | Corriere.it

Gli account WhatsApp di 35 milioni di italiani, numero di telefono incluso, circolano liberamente nel darkweb. All’inizio c’era un prezzo, ora sembrano essere gratuitamente a disposizione di chiunque voglia farne uso, criminali informatici inclusi.

WhatsApp, 35 milioni di numeri italiani circolano liberi nel darkweb: che cosa può accadere e quali sono i rischi | Corriere.it

Uniacque: «Attenzione ai falsi operatori che cercano di entrare nelle case» – Cronaca, None

L’ALLERTA DELLA SOCIETÀ. A seguito di alcune segnalazioni sul territorio, Uniacque invita i cittadini a prestare attenzione ai falsi operatori che possono richiedere con espedienti di entrare nelle abitazioni e ricorda alcune semplici regole per riconoscere i tecnici veri.
— Leggi su www.ecodibergamo.it/stories/premium/bergamo-citta/uniacque-attenzione-ai-falsi-operatori-che-cercano-di-entrare-nelle-case_1444422_11/