Bergamo – Via XXIV Maggio, ore 12,10 truffa dello specchietto: scappato.

truffaspecchietto

Via XXIV maggio ore 12,10: un auto ferma con le doppie frecce viene superata da una utilitaria condotta da un anziana signora. Poco dopo la stessa auto con le doppie frecce, nel frattempo ripartita, affianca al semaforo all’incrocio con via Mazzini e la invita a fermarsi. “poteva almeno fermarsi a chiedere scusa…” dice l’uomo che ha tirato giu il finestrino. A fianco una donna. Il conducente dell’auto grigio chiaro invita a trovare un posto dove fermarsi. Subito dopo il semaforo in via Innocenzo XI. La via e’ a fondo chiuso. Il truffatore scende e chiede conto dello specchietto malconcio, l’anziana signora va verso la sua auto per prendere il modulo per lacostatzione amichevole. “ma non lasci perdere – dice l ‘uomo. Andiamo da un carrozziere e facciamo tra noi. Sa io sono di Genova e sono qui in terra straniera, facciamo che valutiamo il danno e mi da soldi in contanti.” La signora insiste per il modulo. L’uomo sale sull’auto e imbocca la strada che non sa essere a fondo chiuso. Torna indietro e l’indomita signora “guardi che io il modulo ce l’ho!” L’uomo non si volta nemmeno e se ne va. Avvisata la polizia locale di Bergamo.

Dite a tutti i contatti della vostra lista di Messenger di non accettare la richiesta di amicizia di un certo Antony Caramy | Bufala | ChiccheInformatiche

Dite a tutti i contatti della vostra lista di Messenger di non accettare la richiesta di amicizia di un certo Antony Caramy. Bufala che circola su facebook

Sorgente: Dite a tutti i contatti della vostra lista di Messenger di non accettare la richiesta di amicizia di un certo Antony Caramy | Bufala | ChiccheInformatiche