Marigolda di Curno: spaccano cassaforte con mazza e i condomini escono in strada e fanno fuggire i 5 ladri.

(Foto archivio internet)

“Marigolda Curno: “giovedì 17 ore 22,30 i vicini sentono forti rumori in un condominio, escono in strada e vedono uscire uno a uno delle persone dallo stabile. Un vicino cerca di bloccarne uno per i capelli, sospettando fossero ladri, e un altro torna indietro e lo minaccia con la pistola. I cinque fuggono con Audi 4 con targa di altro veicolo e urtano diverse auto in sosta. La ricostruzione dei fatti conferma che i 5 ladri erano entrati in un appartamento dove l’ inquilino era assente. Hanno ribaltato tutta la casa e con una mazza hanno aperto cassaforte e asportato 500 euro. Disturbati dal vociare allarmato dei vicini sono scappati”

Venerdì 11 maggio: Nuove modalità subdole per furti in pieno giorno. NON APRITE MAI E CHIAMATE IL 112. Avvisate genitori e vicini anziani. Segnalazione.

Dopo i finti tecnici gas acqua per controllo guasti o finti poliziotti che accorrono al suono di un allarme oggi riceviamo nuova segnalazione.

“Laterale Via Piatti: vi informo che ieri a mezzanotte circa una macchina ( forse Opel scura ) era ferma a metà via con persone a bordo; quando sono stati notati si sono allontanati. Adiacente al posto dove era in sosta la macchina questa mattina si sono presentati due finti tecnici ( senza cartellino o documenti: richiesti dal cittadino ) … volevano fare una verifica ad un pozzetto del telefono dopo che effettivamente un operaio specializzato aveva eseguito un sopralluogo causa mal funzionamento linee. Probabilmente hanno cercato di sfruttato il momento vedendo lavori ( l’intervento può essere stato intuito dal mezzo di lavoro all’esterno dell’abitazione ) sul posto. Alla richiesta di identificarsi se ne sono andati dicendo che sarebbero ritornati. I fatti verranno segnalati alle forze dell’ordine. Prestate cmq.attenzione.”