La Regione decide la chiusura di scuole, cinema, musei e luoghi di aggregazione (per 7 giorni) – Prima Bergamo

La Regione decide la chiusura di scuole, cinema, musei e luoghi di aggregazione (per 7 giorni) – Prima Bergamo
— Read on primabergamo.it/cronaca/coronavirus-la-regione-decide-la-chiusura-di-scuole-per-7-giorni-cinema-musei-e-luoghi-di-aggregazione/

Truffe contro gli anziani in aumento Ecco sei video per prevenirle – Bergamo città Bergamo

I dati della Prefettura: reato in aumento dell’11,29% rispetto all’anno precedente. Sei video per sensibilizzare la popolazione.

— Read on www.ecodibergamo.it/stories/bergamo-citta/truffe-contro-gli-anziani-ancora-in-aumentoforze-dellordine-in-campo-con-6-mini_1341769_11/

Nuovo gruppo in Città Alta


Nuovo Gruppo di Vicinato a Bergamo. “In
seguito alla rapina a mano armata di
lunedì sera alla farmacia di Citta’ Alta,
abbiamo ricevuto diverse richieste di
adesione ai nostri gruppi da parte di alcuni
residenti allarmati dopo questo fatto grave –
dichiara uno dei coordinatori dei gruppi
di Bergamo Colli. – Sono in corso le
attivita’ di apertura di un nuovo gruppo, dentro le mura di Città Alta, in aggiunta ai due già operativi da circa due anni fuori le mura: da Colle aperto verso Astino e l’altro verso Castagneta. “ Lunedi sera verso le 18,45 una ragazzo magro, alto circa 1,65, che indossava guanti in plastica, una maschera (sembrava di carnevale) e impugnava una pistola (forse finta) e’ entrato nella farmacia di Citta’ Alta nei pressi della funicolare e senza proferire parola ha intimato a gesti al personale di consegnargli l’incasso della giornata in contanti, monetine comprese. Durante i pochi minuti della azione delittuosa il rapinatore si e’ comportato con una buona dose di sangue freddo ed e’ uscito dalla farmacia dileguandosi con una bicicletta di colore nero. Nella farmacia al momento non c’erano clienti essendo anche lunedi dove la maggior parte dei negozi sono chiusi per il turno settimanale. La Polizia e’ intervenuta per aprire le indagini. La dinamica e’ molto simile a quelle gia’ verificatesi in questi ultimi giorni in farmacie a Basella, Fara d’Adda, Pumenengo, Martinengo , Verdello e in due esercizi commerciali a Ghisalba e Castelli Calepio. “Chiediamo ai cittadini di chiamare subito il 112 in caso dovessero notare persone con comportamenti sospetti e subito dopo avvertire i Gruppi di Vicinato per consentire di alzare l’attenzione in zona”
Coordinamento Gruppi Di Vicinato gruppivicinato.net

Adesioni a : bergamocolli01@gruppivicinato.net