Sono la violenza di genere e le infiltrazioni mafiose i fronti più caldi per i Carabinieri di Bergamo – Prima Bergamo

Dopo due anni di forzata limitazione per i motivi legati all’emergenza Covid, ieri (lunedì 6 giugno) si è tenuta al Comando provinciale di Bergamo la 208esima festa dell’Arma dei Carabinieri, aperta alle autorità e al pubblico come da tradizione pre-pandemica.

Sono la violenza di genere e le infiltrazioni mafiose i fronti più caldi per i Carabinieri di Bergamo – Prima Bergamo