Dottoressa aggredita in ambulatorio a Verdellino, ma non rinuncia a visitare i pazienti – Prima Bergamo

Gli episodi di aggressione a danni di medici e personale sanitario sono in aumento, in maniera esponenziale. A riportare agli onori della cronaca i dati che riguardano i troppi casi di violenza in corsia (e non solo) è stato nelle scorse settimane proprio l’Ordine dei Medici, alla luce delle indicazioni fornite da Inail. Anche la Bergamasca non è immune al fenomeno.

Dottoressa aggredita in ambulatorio a Verdellino, ma non rinuncia a visitare i pazienti – Prima Bergamo